giovedì 31 dicembre 2015

STRUDEL SALATO IN SFOGLIA SSF



INGREDIENTI

1 rotolo di pasta sfoglia
speck affettato fino
spinaci lessi
fontina a fettine
sale
un uovo sbattuto

Lessate gli spinaci , fateli freddare , strizzateli bene e tritateli grossolanamente.
Prendete la pasta sfoglia, stendetela un pochino con il mattarello, bucarellatela con una forchetta e spennellate i bordi con l'uovo sbattuto, fate uno strato di speck affettato fino, unite gli spinaci , salateli leggermente e ricoprite con le fette di fontina, arrotolate delicatamente senza stringere troppo , mettete il rotolo in una teglia con carta forno, spennellate con l'uovo e praticate dei tagli trasversali, a piacere cospargete la superficie di semi di papavero oppure di sesamo , infornate a 180 C° fino a che la superficie è bella dorata.

mercoledì 30 dicembre 2015

MONTEBIANCO DI CASA MIA




INGREDIENTI

1 Kg di castagne,
75 g di zucchero, 
 800 ml di latte,
 50 g di rum 
 1 l di panna da montare zuccherata,
gocce di cioccolata
vaniglia
pan di Spagna oppure savoiardi
caffè

Lavate ed incidete le castagne , mettetele a bagno con acqua calda salata per una  mezz'ora coperte, scolatele e fatele andare 10 minuti in forno a microonde oppure lessatele in modo tradizionale.
Scolatele e togliete le bucce.
Mettetele di nuovo al fuoco con il latte e lo zucchero e vaniglia , fatele cuocere bene che si possano passare in una purea.
Prendete delle coppette o piattini individuale , inzuppate il pan di Spagna o i savoiardi con il caffè, mettetelo sul fondo del recipiente aggiungete la purea di castagne a cui avete unito il rum e le gocce di cioccolata , ricoprite e decorate con panna montata.




martedì 29 dicembre 2015

LASAGNE AL SALMONE



INGREDIENTI

 pasta fresca per lasagne
- 250 gr di salmone fresco
- 140 gr salmone affumicato
- 300 gr di robiola
- besciamella ( non metto la quantità perchè è soggettiva )
- erba cipollina
- pepe rosa
- pistacchi tritati



Prendete il trancio di salmone: privatelo delle lische e della pelle e tagliatelo a pezzetti.
Al salmone fresco aggiungete la robiola:( durante la cottura la robiola si ammorbidisce),
l’erba cipollina tritata, un pizzico leggero di sale e una macinata di pepe rosa. Amalgamate bene gli ingredienti e per ultimo aggiungete il salmone affumicato a pezzetti e la besciamella.
Sbollentate la pasta fresca per velocizzarne la cottura in forno: adagiate nella teglia il primo strato di pasta, copritelo con un paio di cucchiai di ripieno.
Suddividete il ripieno in piccole gocce sulla pasta, in modo che una volta in forno si sciolgano e ricoprano così l’intera superficie. Ricoprite con uno strato di pasta e successivamente uno di ripieno ricoprite l’ultimo strato con una manciata di pistacchi tritati e pepe  rosa macinato grossolanamente. Infornate a 180° per 40 minuti circa.

lunedì 28 dicembre 2015

VELLUTATA DI FUNGHI IN CROSTA



INGREDIENTI

300 g di funghi porcini,
 300 g funghi champignon , 
aglio,
 2 patate, 
prezzemolo, 
farina,
poco burro,
 brodo vegetale, 300 g di pasta sfoglia,
 1 uovo,
formaggio grattugiato
 sale, pepe
per servire ciotole da forno monoporzione
Tagliamo a fettine i funghi e cuociamo in padella con uno spicchio di aglio, olio e patata a pezzetti. Aggiungiamo un po’ di brodo vegetale, saliamo e facciamo cuocere.Tagliamo la sfoglia ottenendo dei cerchi che copriranno le ciotole. Sbattiamo l’uovo in una ciotola e sporchiamo l’orlo delle ciotole, frulliamo  una parte del composto.Uniamola zuppa frulla e quella non frullata.Versiamo il composto nelle ciotole, copriamo con la sfoglia. Spennelliamo con l’uovo. Mettiamo a 200° C per 15 minuti. A piacere prima d'infornare distribuite la superfice o con semi di sesamo o di papavero per decorare

ANTIPASTO SUPER VELOCE




INGREDIENTI

 4 pere
- 200 gr di prosciutto crudo
- pepe
insalatina , pinoli. chicchi di melograno , chicchi d'uva , olive ..a scelta per decorare



Lavate le pere accuratamente, dividetele per la lunghezza a metà e poi nuovamente a metà. Avvolgetele ogni fetta di pera ricavata con il prosciutto, spolverate con un po’ di pepe e mettetele in forno per 10 minuti con la funzione grill.
Saporito, croccante, ma soprattutto: da leccarsi le dita!

sabato 26 dicembre 2015

TRIANGOLINI DI MAIS CON HUMMUS DI PISELLI

Antipasti di Natale vegan - Triangolini di mais con hummus di ceci

INGREDIENTI PER I NACOS

 200 gr di farina di mais gialla,
 200 ml d’acqua 
 1 pizzico di sale.

Per preparare i nachos mettete in una terrina 200 gr di farina di mais gialla, 200 ml d’acqua e 1 pizzico di sale.
 Impastate gli ingredienti e lasciateli riposare per circa 30 minuti a temperatura ambiente. Formate con l’impasto ottenuto 10 piccole palline, stendetele per ottenere dei dischi sottili e poi tagliate a forma di triangolo.
 In un’ampia padella mettete un filo d’olio di semi e friggete  i nachos fino a quando non saranno cotti e croccanti.



PER L' HUMMUS DI PISELLI


300 gr circa di piselli- 1 scalogno- Aromi a scelta (salvia rosmarino sono perfetti)- Olio 
- Sale e pepe
- 1 cucchiaio di Tahin
- Mezzo limone (facotativo)



Per preparare l’hummus di piselli fate ammorbidire in un tegame con un mix di olio e acqua lo scalogno tagliato a fettine sottili, aggiungendo gli aromi che avete scelto.
Poi aggiungete i piselli e a seconda che siano surgelati o in scatola, già cotti, varierà il tempo di questo passaggio, da una ventina di minuti per i primi a qualche istante per i secondi, giusto il tempo per insaporirli con gli aromi. Aggiustate di sale e lasciate raffreddare qualche minuto.
Mettete poi i piselli nel mixer insieme a olio , limone, tahin e frullate.
L’hummus di piselli è ottimo su crostini e bruschette per un aperitivo o un antipasto.

venerdì 25 dicembre 2015

TARTINE PER CAPODANNO


INGREDIENTI


- ricotta fresca
- 150 gr di olive verdi snocciolate
- 70 gr di noci
- 2 melograni
- 1 spicchio di aglio
- olio
- sale
- succo di limone








Tostate le noci nel forno tritatele insieme alle olive. Unite quindi al composto i semi di melograno, lo spicchio di aglio, l’olio, il sale e il succo di limone.
Dorate i crostini, spalmatali con un velo di ricotta e farciteli con un cucchiaio circa di insalatina: facile, delizioso e invernale!




giovedì 24 dicembre 2015

ANTIPASTO VEGAN CON POMODORINI

Antipasto di Natale vegan con crostini con formaggio spalmabile vegan e pomodorini confit
INGREDIENTI

formaggio vegan spalmabile
pomodorini
olio sale pepe
zucchero a velo
rametti di timo

Lavate i pomodorini  asciugateli e tagliateli a metà. Disponete i pomodorini su una teglia, conditeli con olio extravergine di oliva, un pizzico di sale, poco pepe e una spolveratina di zucchero a velo, poi profumateli con rametti di timo.
 Infornate i pomodorini a 60°C per 3 ore.
 Scaldate i crostini di pane integrale e tostateli fino a renderli croccanti.
 Spalmate sui crostini il formaggio vegan, aggiungete i pomodorini , un filo d’olio extravergine di oliva, un pizzico di sale e qualche fogliolina di timo. 


mercoledì 23 dicembre 2015

ANTIPASTO CON SALMONE

Ricetta dei cerchi di pane nero con salmone e creme fraiche al lime

INGREDIENTI

Pane nero
salmone affumicato
formaggio spalmabile
succo di lime
olio sale
rametto di finocchietto per guarnire


Dal pane nero, con un coppapasta, tagliate piccoli cerchietti.
Lavorate la crema dei formaggio con succo di lime e spalmatela sul pane. Unite 2 fettine di salmone, un filo d’olio extravergine di oliva, un pizzico di sale e un rametto di finocchietto.

martedì 22 dicembre 2015

MOUSSE DI PROSCIUTTO COTTO





INGREDIENTI

500 g prosciutto cotto
20 g burro
1 cucchiaio di frina
1 tavoletta di gelatina istantanea
1\5 panna fresca
poco latte
Porto o Madera
sale


Sciogliete il burro , unite la farina e mescolate, unite un bicchiere di latte , un pizzico di sale e fate cuocere la besciamella.
Tagliate a pezzi il prosciutto cotto, frullatelo , unitelo alla besciamella fredda, passate il tutto al setaccio e mettete in frigo per una mezz'ora.
Lavorate bene il composto con un mestolo  in modo da renderlo spumoso,e aggiungete la panna montata, aggiustate di sale.
 Preparate la gelatina come è riportato sulla confezione, profumatela con un po di Porto e fatela freddare poi versatela uno strato abbondante in uno stampo, aggiungete la mousse di prosciutto ed ancora gelatina, e mettete in frigorifero a solidificare.
Decorate con fettine di tartufo oppure con della gelatina soda tritata grossolanamente, per una presentazione più raffinata fate delle roselline di prosciutto o stelline di carota e mettetele nello stampo prima della gelatina.


SPUMA DI GORGONZOLA



INGREDIENTI

200 g gorgonzola
200 g mascarpone
1 cipollina novella
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
poco sale

Tritate bene il prezzemolo e la cipollina e uniteli ali formaggi mescolano bene , unite un pizzico di sale.
Ottima con pane integrale , versatile per varie preparazioni , si possono riempire bignè, cannoli, su crostini guarniti da fettine di pera, noci, mandorle tritate , si può fare una cupola e guarnire con fettine di cetriolini sotto aceto per trasformarla in un porcospino..
PAROLA D'ORDINE FANTASIA ..


lunedì 21 dicembre 2015

PENNE ALLA VODKA



INGREDIENTI

360 g penne
150 g pancetta tesa 
1\2 cipolla
1 bicchierino vodka
220 g passata di pomodoro
120 g panna fresca
peperoncino piccante
sale
poco olio

Tagliate la pancetta a listarelle, fate soffriggere la cipolla affettata fine in poco olio a fuoco basso, aggiungete il peperoncino e la pancetta e fate cuocere , unite la vodka e fate sfumare quindi mettete il pomodoro e aggiustate di sale.
Fate andare la salsa per 15 minuti fino a che non si è addensato , unite la panna e cuocete per altri 5 minuti . Cuocete la pasta e fatela saltare in padella con il sugo aggiungendo poca acqua di cottura perché non si asciughi troppo.



                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                   

domenica 20 dicembre 2015

TORTA ALLA MENTA










INGREDIENTI  (usare il bicchiere dello yogurt x misurino)

4 uova
1 yogurt al cocco oppure alla vaniglia
2 misurini di zucchero
3 misurini farina
1 misurino olio di semi
1 misurino sciroppo alla menta
1 bustina di lievito per dolci
1\2 misurino gocce di cioccolato

Lavorate lo zucchero con le uova , setacciate la farina aggiungete a poco a poco tutti gli ingredienti amalgamando bene , ungete ed infarinate una teglia e versate il composto ottenuto , cuocete in forno caldo a 180 C° per 20 minuti circa , una volta freddo spolverizzate con zucchero a velo.



sabato 19 dicembre 2015

PASTA NOCI GORGONZOLA E MELANZANE



400 pasta
200 grammi di gorgonzola piccante
60 grammi di gherigli di noce
1 melanzana
parmigiano grattugiato
panna fresca q.b.
poco olio
sale pepe q.b.
1\2 spicchio d'aglio
Pulite e affettate la melanzana , mettetela in una ciotola con acqua e sale in modo da disperdere la parte amara , lasciatela così una mezz'ora, poi scolatela bene e passatele in forno.
Mettere nel mixer le noci, il Parmigiano Reggiano grattugiato, l'aglio, un pizzico di sale, una macinata di pepe, la panna e l'olio e la melanzana. Mixare fino ad ottenere una salsa omogenea. Metterla in una ciotola abbastanza grande da contenere la pasta quando sarà cotta.
Pulite e affettate la melanzana , mettetela in una ciotola con acqua e sale in modo da disperdere la parte amara , lasciatela così una mezz'ora, poi scolatela bene e passatele in forno.Lessare la pasta in abbondante acqua salata e, poco prima di scolarla, aggiungere un cucchiaio di acqua di cottura nella ciotola del condimento e stemperarla.
Mescolare la pasta scolata nella ciotola  e servire immediatamente.


PS. potete anche preparare la pasta in anticipo , cosparsa di formaggio grattugiato e fiocchetti di burro è ottima gratinata



venerdì 18 dicembre 2015

PAPPARDELLE GAMBERI E ZUCCHINE




INGREDIENTI

  • 400 grammi di  pappardelle all'uovo, si possono scegliere sia fresche che confezionate, in base ai gusti
  • 500 -600 grammi di gamberetti, anche questi possono essere sia freschi e quindi ancora da pulire che surgelati e già sgusciati
  • 500 grammi di zucchine, rigorosamente non surgelate
  • mandorle a lamelle 
  • 3 cucchiai di olio d'oliva
  • sale
  • pepe
  • 1 spicchio d'aglio 
  • 1 bicchiere di vino bianco (facoltativo)
  • poco brodo vegetale
  • 1 bustina zafferano
Scaldare in una capace padella l'olio ed aggiungere, dopo averli schiacciati ma lasciati interi gli spicchi d'aglio. Dopo aver lavato e levato le punte tagliare a rondelle sottili le zucchine e metterle a cuocere nella padella dopo aver tolto l'aglio. Portarle ad un giusto punto di cottura, non devono risultare troppo sfatte.

I gamberi vanno sciacquati e sgusciati se freschi o altrimenti lasciati a scongelare per qualche minuto. Aggiungere nella padella insieme alle zucchine e cuocere a piacere. Per tutto il tempo della cottura il fuoco non deve essere troppo alto e bisogna fare attenzione che i componenti non si attacchino alla padella, aggiungendo o un goccio di acqua o il vino bianco.
In una pentola portare ad ebollizione l'acqua dopo averla salata. Buttare la pasta che normalmente cuoce in quattro o cinque minuti. Colarle ancora al dente e versare su di esse il condimento formato dalle zucchine e dai gamberi. Volendo si può aggiungere, per arricchire la preparazione, anche la panna da cucina e il pepe. Portare in tavola ancora caldo completando con le mandorle tostate.
Questo piatto si abbina facilmente con qualsiasi secondo a base di pesce.
Per i più raffinati possiamo dire che lo champagne francese si accompagna bene a questo piatto, ma anche un ottimo  bianco e di produzione italiana certamente non sfigurerà.

mercoledì 16 dicembre 2015

TORTA CON CACAO E ZUCCHINE SENZA UOVA



INGREDIENTI

300 gr di zucchine 
230 gr di farina 00 
50 gr di cacao amaro 
180 gr di zucchero 
120 gr di succo di mela 
1 cucchiaino di miele 
80 gr di olio di semi 
1 bustina di lievito per dolci 
2 cucchiai di nocciole tostate tritate 
2 cucchiai di gocce di cioccolato

Lavare le zucchine, eliminare le estremità e sbucciarle. Trasferirle in un frullatore e unire olio, succo di mela, miele e frullare bene il tutto fino ad ottenere un composto cremoso e privo di grumi. A parte, in una ciotola, mescolare la farina con il cacao amaro in polvere, unire il lievito per dolci setacciato, lo zucchero, le gocce di cioccolato e le nocciole tritate. Unire adesso i due composti e mescolare bene, quindi trasferire in una teglia tonda di circa 20 cm di diametro. Cuocere in forno caldo a 180 °C per 35 minuti.

SFORMATO MISTO VERDURE

Questo che vi propongo oggi è un classico in casa nostra, mi sembra di tornare bambina, non c'era festa o domenica che mia mamma non preparasse questo che lei chiamava " sformato" ma che a differenza degli sformati non contiene besciamella, è molto leggero e adatto anche ai bambini , alle persone anziane...insomma ..provatelo






INGREDIENTI
 ( di questo che è per 6 persone , ma voi potete personalizzarlo come più vi piace ..in cucina con fantasia )

4 patate
300 g spinaci
3 zucchine
3 carote
3 carciofi
una manciata di fagiolini
1 bella cipolla
2 cucchiai di pane grattato
formaggio grattugiato
sale
pepe
noce moscata grattugiata
1 uovo

In una padella mettete un filo d'olio e affettateci dentro la cipolla, aggiungete poi a poco a poco le altre verdure a pezzetti o fette come vi torna meglio, salate e fate andare piano piano coprendo in modo che le verdure si cuociano con la loro acqua, se fosse necessario aggiungetene un paio di cucchiai calda.
Quando le verdure sono cotte passatele al passa verdura e fatene una purea, se fosse troppo morbida unite il pane grattato, fate intiepidire poi unite l'uovo o se fosse piccolo 2 , il formaggio grattugiato, la noce moscata, aggiustate di sale e pepate, e mescolate bene.
Ungete e cospargete di pane grattugiato una teglia, versateci il composto ottenuto, livellate con una forchetta e ricoprite con pane grattugiato e fiocchetti di burro , infornate a forno caldo a 180 ç° per 20-25 minuti , mangiatelo tiepido oppure freddo.



martedì 15 dicembre 2015

SCHIACCIA DEI MORTI




Questa focaccia è tipica delle nostre zone , si chiama così perchè prima si faceva a fine ottobre primi di novembre quando si ricordano anche i morti , è saporita e sostanziosa , si portava dietro quando si andava per olive, quando la strada la si faceva a piedi e non si poteva portare tante cose , nel tascapane una bella schiaccia e un pochino di vino , ti davano la forza e il calore per lavorare tutto ilo giorno in campagna....

INGREDIENTI

farina
lievito di birra
acqua tiepida
noci,fichi secchi, uvetta,
un bicchierino di " strega" olio
sale
 poco zucchero

Sciogliete il lievito in acqua tiepida con un pizzico di zucchero,mette la farina in una ciotola ed unite le noci ed i fichi spezzettati, l'uvetta ammollata, l'olio il sale, ed il lievito diluito ,ed il resto degli ingredienti,  iniziate ad impastare poi continuate sul piano di lavoro , formate una palla e fate lievitare in luogo caldo.
Quando la pasta è bella lievita, stendetela con le dita e formate una schiaccia dalla forma un pochino ovale , praticare al centro un taglio nel senso della lunghezza come dalla foto e fate lievitare ancora, emulsionate dell'acqua tiepida con dello zucchero , spennellate la superficie della schiaccia prima di infornare a forno caldo a 180 C° per almeno 25 minuti e comunque fino a che la schiaccia non ha preso un bel colorito .

lunedì 14 dicembre 2015

MAIALE AL LATTE COME PIACE A ME




INGREDIENTI

1 kg di lombo di maiale disossato
burro
cipolla
100 g prosciutto crudo non troppo stagionato
farina
latte
chiodo di garofano
alloro
sale pepe

Fate sciogliere del burro e un goccio di olio in una casseruola, fateci dorare della cipolla affettata fine e il prosciutto tagliato a striscioline,gli odori e il chiodo di garofano e toglieteli momentaneamente dal la casseruola,,  legate e infarinate la carne , adagiatela nel tegame e fatela dorare bene da tutti i lati , salate pepate e aggiungete abbondante latte caldo,la cipolla che avevamo tolto , coprite e fate cuocere così a fuoco lento , quando il latte è ritirato controllate che la carne sia cotta pungendola con una forchetta , se è tenera togliete gli odori e frullate la salsa, altrimenti aggiungete altro latte e completate. Affettate l'arista e irroratela con la salsina di cottura calda , accompagnate con un buon purè di patate.

domenica 13 dicembre 2015

SCHIACCIA CON LA RICOTTA



INGREDIENTI

1\2 kg farina
300 g ricotta ( passata con lo schiacciapatate)
latte tiepido
un quadretto di lievito di birra
1 cucchiaino di sale
4 cucchiai di olio
poco zucchero
buccia grattugiata di arancia

Sciogliere il lievito con del latte tiepido e lo zucchero . In una ciotola mette tutti gli ingredienti e lavorate con cura, formate una palla e fate lievitare in luogo caldo, quando avrà raddoppiato di volume prendete un paio di teglie , ungetele con dell'olio e stendetevi la pasta con le dita , fate lievitare ancora e accendete il forno a 180 C°, fate un'emulsione con acqua , olio e sale con cui umetterete la superficie della schiaccia prima di infornarla per circa 25 minuti.

sabato 12 dicembre 2015

MELATELLI DI NATALE



Questa ricetta la dedico ad una persona importante.....  mia sorella.

INGREDIENTI

1 kg di miele
300 g olio
noci mandorle e nocciole spezzettate , ( io le metto ad occhio, abbondanti , quelle che ci vogliono )
la buccia grattugiata di 1 limone e di 1 arancia
un pizzico di sale
noce moscata,
cannella
farina ( anche questa quella che ci vuole per fare un impasto compatto ma allo stesso tempo morbido)


Fate sciogliere il miele , mettete un po di  farina in una ciotola , aggiungete tutti li ingredienti ed impastate.
trasferite sul piano di lavoro  e lavorate ancora l'impasto , stendetelo con il mattarello in una sfoglia alta un adito, tagliate con la rotella dentata a rombi ,oppure con  un bicchiere e cuocete in forno a 180 C° per circa 15 - 20 minuti fino a che non hanno preso un bel colore.



PESTO SCANSANESE


In paese... se chiedete..
 trovate subito  un buongustaio pronto a fare merenda con pesto e acciughe diliscate
 e magari accompagnate da un buon bicchiere di Morellino



INGREDIENTI

prezzemolo
aglio
peperoncino
olio d'oliva
poco sale
acciughe a piacere

Lavate tritate il prezzemolo con la mezza luna assieme all'aglio, mettete in una ciotola aggiungete del peperoncino poco sale e abbondante olio. Lasciate riposare almeno u giorno prima di mangiarlo.


venerdì 11 dicembre 2015

CANTUCCINI INTEGRALI CON NOCI



INGREDIENTI

400 g farina integrale bio
100 g farina bianca
250 g zucchero di canna
4 uova
4 cucchiai olio d'oliva
200 g noci spezzettate
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito per dolci
la buccia grattugiata di 1 arancia

Montate le uova con lo zucchero , aggiungete la buccia dell'arancia grattugiata , l'olio e poco alla volta le farine mescolate assieme al  lievito , le noci ed il pizzico di sale, mescolate ed amalgamate bene il tutto , se risultasse poco idratato aggiungete pochissimo latte, deve essere abbastanza consistente altrimenti quando lo metterete nella teglia si spatascia .
prendete una teglia bassa e metteteci la carta forno , fate un filoncino con il composto ottenuto con l'aiuto di un cucchiaio , ma non fate l'errore mio , mettete le cucchiaiate per lungo , non per largo , altrimenti i cantucci saranno troppo grandi , infornate in forno caldo a 180 C° per circa 15 minuti , fin tanto che non saranno dorati in superficie , (c'è chi li spennella con l'uovo sbattuto per renderli più croccanti ,) fateli raffreddare poi tagliateli trasversalmente e rimetteteli in forno a crogiare per 5 minuti, si conservano per diversi giorni. 




LIQUORE ALLA MELAGRANA





INGREDIENTI

500 g di chicchi di melograno
1\2 litro d'alcool 95 C°
500 g zucchero
500 g acqua

Lavate ed asciugate  i frutti in modo da togliere tutti i possibili residui di sporcizia , incideteli e battete x far uscire i chicchi , metteteli in un contenitore con coperchio in vetro e unite l'alcool, conservate al buoi per 16 giorni mescolando quotidianamente.
Dopo  preparate lo sciroppo con l'acqua e lo zucchero, fare bollire 5 minuti e raffreddate.
Filtrate l'alcool dai chicchi e unitelo allo sciroppo , mescolate e imbottigliate.

giovedì 10 dicembre 2015

CREMA DI ZUCCHINE




Le zucchine possano essere usate per preparare una crema per condire la pasta, fare dei crostini, fare delle torte salate, o uno sformato come contorno :
prendere degli zucchini, tagliarli grossolanamente e metterli a rosolare in un soffritto di abbondante cipolla rosolata nel burro
appena gli zucchini saranno rosolati ricoprire con del latte
far cuocere fino a quando il latte non sarà ridotto ad una crema
aggiungere quindi della ricotta o della caciotta fresca e del parmigiano
frullare con il mini pimer
e aggiustare la densità con del latte. fate in modo che se la usate come sugo sia abbastanza cremoso.
Un consiglio che posso darvi è di guarnire il piatto con la stessa verdura trifolata. nel caso degli zucchini usate un cipollotto fresco e la scorza degli zucchini tagliati a cubetti. rosolate aggiungendo della maggiorana fresca, pepe e peperoncino a fuoco vivo in padella, sfumando con del vino bianco, stando attenti a lasciare le verdure belle croccanti. Buon appetito!

mercoledì 9 dicembre 2015

POMODORI ARROSTO



Questo è un contorno appetitoso che di " arrosto " a ben poco ...visto che si fa in padella..ma vale la pena provare , ricordando che non è la ricetta ma la qualità della materia prima a rendere un piatto ..da leccarsi i baffi.

INGREDIENTI

pomodori maturi , di quelli buoni
aglio
nipotella o nepitella
basilico
sale pepe
olio

Lavate e dividete  metà i pomodori, disponeteli con la parte tagliata verso l'alto, condite con sale , pepe e gli odori sminuzzati, un filo d'olio , portate a cottura fino a che l'acqua di cottura non si è ritirata e la buccia non lascia i pomodori e si forma un cremina, una bella fetta di pane fresco...e buon APPETITO.






PAPPARDELLE CON LA LEPRE




Ingredienti:

400 gr di lepre 
 400 gr. di pappardelle
 2 carote 
 1 Mezza cipolla 
 Sedano 
 Rosmarino 
 1 foglia di alloro 
 Mezzo bicchiere di vino
| 2 cucchiai di salsa di pomodoro 
 Olio extravergine 
 Parmigiano grattugiato 
 Sale e pepe q.b.

Tagliate la lepre in piccoli pezzi e mettete a marinare per 12 ore con gli odori e ricoprite di vino.
 Tritate finemente le carote, cipolla, sedano, rosmarino, alloro e fateli soffriggere nell'olio.
 Aggiungete la lepre che avrete precedentemente scolato. Versate il vino sulla lepre e lasciate evaporare.
 Aggiungete il pomodoro, sale e pepe quanto basta.
 Fate cuocere per circa 1 ora e mezzo a fuoco lento, aggiungendo eventualmente acqua.
 Quando la lepre sarà quasi cotta, toglietela dal fuoco, eliminate le ossa, tritate tutti i pezzi di carne e rimetteteli al fuoco per ulteriori 10 minuti, il sugo deve essere abbastanza denso.
 Nel mentre avrete messo a bollire le pappardelle. A questo punto toglietele al dente, scolatele, versatele in una zuppiera e conditele col sugo, a chi piace può aggiungere parmigiano grattugiato.


CROSTINI STRACCHINO E SALSICCIA



Ingredienti:

Fette di pane casalingo toscano, 
200 gr. di stracchino,
 4 salsicce fresche.

Spellare le salsicce e fate un impasto con lo stracchino. Spalmate il tutto sulle fette di pane ed infornate a circa 150° per 10 minuti.

martedì 8 dicembre 2015

RISOTTO IN ROSSO




INGREDIENTI x 4
320 g di riso
150 g di gorgonzola dolce
3 rape rosse già lessate
1 scalogno
 brodo
 vino bianco 
4 cucchiai di latte
formaggio grattugiato
burro
sale pepe

 Far rosolare per qualche minuto lo scalogno tagliato a pezzetti in un po' di olio caldo.
Aggiungere il riso e farlo tostare a fiamma moderata per un paio di minuti, mescolando spesso con un cucchiaio di legno.
Sfumare con il vino bianco e far evaporare.
Proseguire la cottura del riso aggiungendo, un po' alla volta, il brodo caldo, mescolando .
A parte, sciogliere il gorgonzola a pezzi in un pentolino insieme a 4 cucchiai di latte. 
Frullare le rape rosse con un goccio d'acqua per ottenere una purea omogenea.
Aggiungere la rapa rossa e la crema di gorgonzola al risotto continuando a mescolare.
A cottura ultimata, togliere dal fuoco ed unire una noce di burro e 2 cucchiai di parmigiano grattugiato per mantecare.
Aggiustare di sale e di pepe e servire.

lunedì 7 dicembre 2015

FRITTATA DI ASPARAGI SELVATICI




INGREDIENTI

6 uova,
400 gr. di asparagi selvatici,
 1 piccola cipolla,
formaggio grattugiato,
 sale,  olio

Tagliare a fettine sottilissime la cipolla. Imbiondire in un padella, aggiungere un bicchiere di acqua e gli asparagi lavati e sminuzzati con le mani.
 Far evaporare l’acqua salare e soffriggere per circa 2 minuti.
 In una ciotola sbattere le uova ,aggiungere il composto cucinato, il formaggio e mescolare. Portare a temperatura la padella e versarci il composto preparato . In cottura agitare spesso, coprire x far cuocere più uniformemente  e girare per finire la cottura.

POLENTA DOLCE CON RICOTTA



INGREDIENTI


2 litri di acqua,
5 etti di farina di castagne,
 5 etti di ricotta di pecora.

Mettere l’acqua in una pentola e portare a bollore. Togliere dal fuoco quando inizia a fare le bollicine, aggiungere la farina di castagne e girare velocemente per non far creare i grumi. Rimettere sul fuoco per circa 3 minuti e mescolare. Se necessario a seconda della consistenza aggiungere acqua o altra farina
Disporre in una spianatoia, fare a fette e servire assieme alla ricotta.
PS se siete golosi come me ..provate a mettere anche della cioccolata!!!

domenica 6 dicembre 2015

RISOTTO CON LA ZUCCA



INGREDIENTI

  • 400 grammi di riso
  • 300 grammi di zucca
  • 30 grammi di burro
  • 1 cipolla
  • 50 grammi parmigiano reggiano grattugiato
  • 1 litro di brodo vegetale
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • Sale, pepe q.b.
  • Una bustina di zafferano (facoltativo)
Pulite e grattugiate a julienne la zucca.
In una pentola , far soffriggere la cipolla finemente tritata con il burro. Non appena appassisce, gettarvi il riso e farlo rosolare.  Irrorare con del vino bianco e introdurre la zucca . Mescolare il risotto senza interruzione, rispettando i tempi di cottura del riso. Continuare a cuocere il risotto alla zucca  a fuoco lento, aggiungere il brodo bollente un po' per volta, senza fare mai asciugare il composto. Per la riuscita del risotto, il riso deve assorbire il liquido lentamente.
Un paio di minuti prima di spegnere il fuoco, versare una noce di burro, un po' di pepe e del parmigiano grattugiato. Rimestare delicatamente per non rompere i chicchi di riso. Nel mantecare il risotto è possibile intensificarne il colore aggiungendo una bustina di zafferano in polvere. Il sapore del risotto alla zucca gialla sarà ancora più squisito, grazie alla nota aromatica della spezia.
Lasciare riposare il risotto qualche istante, prima di servirlo caldo e fumante in tavola. Accompagnare il piatto con del buon vino bianco e abbondante parmigiano reggiano grattugiato.

sabato 5 dicembre 2015

FOCACCIA SALVA CENA



Questa ricetta la dedico a tutte quelle donne che come me hanno sempre mille cose da fare , mille interessi , sempre di corsa , con poco tempo ma che aprendo gli sportelli della dispensa riescono in pochi minuti a salvare una cena.





INGREDIENTI x 4
500 g di farina integrale
4 cubotti di spinaci surgelati
5 pomodori secchi
4 fette di guanciola ( ma va bene anche della pancetta o salsiccia)
formaggio a julienne
lievito istantaneo per torte salate
olio, sale, zucchero,acqua.

Impastate velocemente la farina con  una puntina di zucchero, il lievito in polvere , l'acqua tiepida q.b. e un paio di cucchiai d'olio,un pizzico di sale, lasciatela riposare .Accendete il forno a 200 °C.
Ammollate i pomodori in poca acqua calda.
Mettete i cubotti di spinaci in forno a microonde x 2 minuti.
Fate il formaggio a julienne.
Prendete una teglia , passate un filo d'olio ed allargateci metà dell'impasto , ricoprite adesso con il formaggio, gli spinaci strizzati e sminuzzati , la guanciola spezzettata , i pomodori scolati e spezzettati , condite con olio sale e chiudete con l'altra metà della pasta, un filo d'olio ed infornate , il tempo di preparare la tavola e la focaccia sarà cotta , buon appetito.

I

venerdì 4 dicembre 2015

ZUCCA IN FORNO




INGREDIENTI

zucca
pane raffermo toscano
formaggio grattugiato
rosmarino
sale olio

Sbucciate la zucca e affettatela a fette di pochi millimetri, grattugiate il pane, lavate e sminuzzate il rosmarino.
Prendete una teglia o pirofila da forno , passate un filo d'olio sul fondo e allineate le fette di zucca sovrapponendole , fate uno strato , poi cospargete abbondantemente di pane grattugiato , di formaggio e aggiungere anche il rosmarino , salate e ancora un filo d'olio .
Proseguite così almeno per 3 , 4 volte , finite con il filo d'olio ed infornate fino a che la zucca non sarà cotta e dorata in superficie .

FIORI DI ZUCCA RIPIENI E FRITTI




INGREDIENTI

200 gr di mozzarella
 12 fiori di zucca;
 8 filetti di acciuga (dissalate),
sale e pepe q.b.
 Olio di semi per friggere q.b; 
 farina, 
½ bicchiere di acqua gassata 

 Aprire delicatamente i fiori di zucca  ed eliminare il pistillo e passateli sotto l'acqua. Tagliare la mozzarella a bastoncini e condirla con una macinata di pepe, a quel punto dividere le alici a metà. Farcire ogni fiore con un pezzetto di mozzarella e mezzo filetto di alice.
 Nel frattempo preparare la pastella. In una terrina dove si stemperano 6 cucchiai di farina con un po’ d’acqua fredda gassata. Unire un pizzico di sale, un cucchiaino d’olio e altra acqua (frizzante e fredda) necessaria a ottenere un composto omogeneo, che deve essere non troppo denso e non elastico. Passare in pastella i fiori, tuffandoli delicatamente e sigillandoli al vertice con un mezzo giro. Facendo anche attenzione a rivestirli omogeneamente e chiudendo l’estremità a riccio per evitare la fuoriuscita del ripieno. Portare l’olio a temperatura  e, adagiandoli su una schiumarola (per evitare gli schizzi), immergere i fiori pochi alla volta. Scolare i fiori quando saranno croccanti e dorati, asciugarli su abbondante carta da fritti e servire immediatamente. Se si vuole, si può aggiungere una spolverata di pepe fresco macinato .

FRITTATA DI FIORI DI ZUCCA RIPIENI





INGREDIENTI x4

8 uova
200 gr di mozzarella
 fiori di zucca;
 filetti di acciuga (dissalate),
poco latte
pane grattugiato
sale e pepe q.b.



 Aprire delicatamente i fiori di zucca  ed eliminare il pistillo e passateli sotto l'acqua. Tagliare la mozzarella a bastoncini e condirla con una macinata di pepe, a quel punto dividere le alici a metà. Farcire ogni fiore con un pezzetto di mozzarella e mezzo filetto di alice.
Allineate i fiori ripieni in una padella antiaderente con un filo d'olio, potete fare più strati .
Sbattete le uova con un pochino di sale e pepe , aggiungete un paio di cucchiai di pane grattugiato, mezzo bicchiere di latte , mettete la padella sul fuoco , fatela scaldare e versate il composto di uova, con i rebbi di una forchetta muovete i fiori in modo che le uova penetrino bene a riempire , coperchiate e fate cuocere a fuoco moderato, girate e fate prendere colore anche sull'altro lato.
Volendo potete cuocere in forno con una teglia.

giovedì 3 dicembre 2015

FIORI DI ZUCCA RIPIENI



INGREDIENTI x 4

fiori di zucca,
150 gr. macinato di vitellone,
1 uovo,
una manciata di mollica di pane toscano,
400 gr. di pomodori pelati,
2 cucchiai di olio,
prezzemolo, basilico
aglio,
sale, pepe.



Disporre in una ciotola la carne macinata, aggiungere la mollica di pane toscano bagnata in acqua ( o latte ), gli odori tritati  ,  un uovo, sale e pepe e amalgamare il tutto. Far riposare per 5 minuti e nel frattempo lavare i fiori di zucca. Riempire i fiori con l’impasto preparato. Mettere in un tegame olio, l'aglio e scaldare, aggiungere i fiori e far insaporire per 5 minuti, aggiungere i pomodori passati e cuocere a fuoco moderato per circa 30 minuti. Se necessario aggiungere acqua.

GNUDI CON PATATE




INGREDIENTI x 4

600 gr di ricotta di pecora,
300 kg. di patate,
 noce moscata,
farina di grano,
80 gr. pecorino toscano stagionato,
1 uovo,
 800 gr. di pomodori maturi
 4 cucchiai di olio,
basilico,
1 spicchio di aglio,
 sale e pepe.

Pelare accuratamente le patate, lessare con abbondante acqua per circa 30 minuti.
 Scolarle molto bene e farle raffreddare.
 Inserire la ricotta in una ciotola e amalgamare con sale, pepe e noce moscata. Aggiungere le patate  passate,  un torlo di uovo e impastare il tutto con un cucchiaio o due di farina (in base alla consistenza della ricotta), fino a rendere il composto omogeneo, ma non cremoso.
 Con l’aiuto di un cucchiaio formare delle palline del diametro di circa 7/8 cm ed infarinarle. Cuocere le palline ottenute in abbondante acqua con sale, quando le palline (gnudi) affioreno a galla, toglierli dall’acqua e scolarli. Per la salsa di pomodoro : in una padella inserire olio, aglio e peperoncino, prima che l’aglio cambia colore aggiungere i pomodori e cuocere a fuoco basso per cirsa 15 minuti, inserire il basilico a fine cottura. Mettere gli gnudi nei piatti di portata e condire con la salsa preparata e irrirare il tutto con abbondante pecorino toscano grattugiato



mercoledì 2 dicembre 2015

MINESTRA DI CECI



INGREDIENTI

400 gr. di ceci,
 150 gr. di pasta , ottimi sarebbero i taglioli fatti a mano, anzi i tagliatini come si dice in Maremma ,
 4 cucchiai di Olio,
 1 cipolla,
 3 pomodori maturi,
 1 spicchio di aglio,
 50 gr. di guanciale o pancetta,
4 rametti di ramerino,
1 peperoncino,
 8 filetti di acciuga.

Mettere a bagno i ceci alcune due ore prima, lessare con 1 litro e mezzo di acqua per circa 40 minuti con aglio, salvia e rosmarino e passare. In una pentola tagliare la cipolla sottilissima, aggiugere il guanciale fatto a dadini piccoli e far rosolare per 3 minuti. Inserire i pomodori sminuzzati cuocere per circa 10 minuti, al termine aggiugere i filetti di acciuga. Passare il tutto e aggiugere alla pentola dei ceci lessati e passati, portare ad ebollizzione inserire la pasta, cuocere e far raffreddare. Prima di servire aggiugere un filo di olio

POLLO ALLA CACCIATORA



INGREDIENTI

800 gr. di pollo,
800 gr. di pomodori pelati,
 1 cipolla,
 1 rametto di ramerino,
 1 piccola carota,
 1 costa di sedano,
 2 peperoncini,
1 dl. di olio ,
1 bicchiere di buon vino rosso,
 sale.

Tagliare a pezzettoni il pollo, mettere in una padella con olio e far rosolare per circa 10 minuti. Per questa ricetta a secondo dei gusti possiamo togliere o meno la pelle del pollo. Nel frattempo tritare finemente tutti gli odori e le spezie e continuare la cottura per altri 5 minuti. Al termine dell’insaporimento il pollo dovrà essere dorato. Aggiungere il vino rosso e far evaporare a fuoco moderato. Passare i pomodori, salare e inserire nella padella. Coprire con un coperchio, e cuocere a fuoco lento per circa 40 minuti. Servire caldo

martedì 1 dicembre 2015

PECORINO TOSCANO IN FORNO



INGREDIENTI x 4

8 fette di pecorino toscano D.O.P. di media stagionatura.
 4 cucchiai di olio ExV aromatizzato al basilico e peperoncino
, miele di maremma

Adagiare su un piatto le fette di pecorino e mettere in forno a 160° per dieci minuti, o fino a che non comincia ad allentarsi, togliere dal forno. Prendere 4 fette e cospargere con l’olio ExV, le altre 4 fette coprire per una metà con miele di maremma di millefiori. Fare in modo che ogni piatto di portata abbia le due tipologie di formaggio e servire tempestivamente in modo che il formaggio non perda la consistenza molle. Il formaggio può essere messo in cottura assieme alla sua buccia.